Road to EURO 2016: presentata la nuova maglia degli Azzurri

italia-maxinews

La seconda tappa del nostro viaggio di avvicinamento ai prossimi Europei di calcio di FRANCIA 2016 è dedicata al lancio della prima maglia ufficiale della nazionale italiana.

Nella splendida cornice di Palazzo Vecchio a Firenze la FIGC (Federazione Italiana Giuoco Calcio) e Puma hanno infatti presentato la nuova maglia Homa che l‘italia indosserà in occasione di EURO 2016. Ispirata ai trionfi del passato e con un design degno della grande tradizione calcistica e della moda sartoriale italiana, gli Azzurri la indosseranno per la prima volta Venerdì 13 novembre a Bruxelles in occasione dell’amichevole di lusso contro il Belgio.

act-1

Nella progettazione di questo nuovo kit, Puma ha saputo unire la tradizione e l’innovazione. La grande cura per i dettagli, dal collo alto al caratteristico motivo gessato con sottili strisce verticali, richiama alla mente altre storiche maglie della Nazionale Italiana, mentre la tecnologia di ultima generazione PUMA ACTV Thermo-R fa si che la vestibilità sia impeccabile e permette al giocatore di mantenere una temperatura corporea ottimale.

Oltre alla prima maglia azzurra, nella collezione ITALIA per EURO2016 è disponibile anche la seconda maglia ufficiale della nazionale, che come da tradizione è su base bianca, e i due pantaloncini, quello bianco e quello blu, nelle versioni sia da adulto che da bambino.

La febbre per FRANCIA 2016 sta già salendo, e come anticipato nella prima tappa di ROAD TO EURO 2016, nei prossimi mesi si susseguiranno sempre più notizie e novità: il pallone ufficiale, le maglie delle principali nazionali, le scarpe da calcio che indosserà Cristiano Ronaldo per l’occasione, insomma se non volete perdervi niente di tutto questo continuate a seguire il nostro blog e la nostra pagina facebook, e date un’occhiata allo speciale EURO2016 sul nostro shop on-line per scoprire tutti i prodotti dedicati al prossimo Campionato Europeo di Calcio.

Visita subito Maxisport.com

 

 

 

 

Scritto da: Leano | 12 nov 2015